Articoli

Sempre di corsa….

imageCiao,

devo dire la verità il titolo un po’ inganna, perché a cosa pensiamo subito? E’ vero siamo sempre di corsa e vediamo cosa ha da raccontarci Francesca questa volta…

In realtà la corsa è anche movimento,sport e soprattutto cura di se stesse, del proprio fisico e perché no della propria anima.

Io rispecchio a pieno la classica donna che vorrebbe correre, ma per un motivo o per l’ altro ho sempre qualcosa da fare: casa,figli,commissioni di ogni tipo, ma c’ è solo un modo per definirmi: donna pigra!

Perché alla fine basta mezz’ ora al giorno per stare meglio, facciamo 45 minuti se vogliamo aggiunerci anche una bella doccia 😉

I miei propositi sono sempre ottimi, per esempio se penso a Gennaio mi ricordo che il proposito era quello, non solo  di dimagrire ma di fare almeno un’ attività sportiva in modo costante e invece? Invece ormai siamo a Maggio e dell’ essere sportiva ho solo il guardaroba, comprato fra l’ altro nel corso degli anni e ancora nuovo… 😉

Ho però imparato una cosa fondamentale, (almeno questo vale per me) se si vuole essere costanti nello sport ti deve piacere quello che fai, perché se deve essere un lavoro non lo fai.

Quindi ho detto basta a minuti infiniti sfiancanti di corsa andando alla ricerca di una resistenza fisica e di un fiato praticamente impossibili ( almeno per me,neofita) e girando per il web ho trovato un metodo che mi sembra valido e poco invasivo:

Prima settimana: 4 minuti di camminata veloce + 1 minuto di camminata lenta – ripetere 4 volte – tempo: 20 minuti

Seconda settimana: 1 minuto di corsa + 3 minuti di camminata – ripetere 5 volte – tempo: 20 minuti

Terza settimana: 1 minuto di corsa + 2 minuti di camminata – ripetere 7 volte – tempo: 21 minuti

Quarta settimana: 1 minuto di corsa + 1 minuto di camminata – ripetere 10 volte – tempo: 20 minuti

Quinta settimana: 2 minuti di corsa + 1 minuto di camminata – ripetere 7 volte – tempo: 21 minuti

Sesta settimana: 3 minuti di corsa + 1 minuto di camminata – ripetere 5 volte – tempo 20 minuti

Devo dire che fatto in questo modo risulta molto piacevole, perchè è un tipo di allenamento che ti consente di pensare, di allegerirti la mente e vi assicuro che si suda lo stesso.

Mi sono poi informata, nel corso degli anni, sulla’ abbigliamento e sono arrivata ad ottimizzare anche quello:

Una canotta  per l’ estate e una maglia termica per l’ inverno ( da decatlon trovate tutto)

Un paio di pantaloni fatti a posta per la corsa ( da decathlon), che all ‘inizio forse vi faranno sentire a disagio perché sono veramente tanto attillati ma, c’ è un’ enorme differenza fra il pantalone da tuta e quello da corsa

Le scarpe: dopo vari tentativi sono arrivata all’ acquisto delle scarpe da corsa Mizuno e mai le cambierei con altre, veramente comode e leggere.

A me basta mezz’ ora e anche l’ umore migliora notevolmente, e visto che ora le giornata sono più calde e più lunghe, un po’ di tempo per noi lo dobbiamo trovare 🙂

In questa vita fatta di corsa che porta solo stress, ritagliamoci 20 minuti di corsa che ci ricaricano!

A presto

Francesca