Mamma Moderna

Pignatta Last-Minute

pignatta-miniatura

pignatta

La pignatta riesce ad essere un gioco che diverte grandi e piccini!

Solitamente è un contenitore di cartapesta di varie forme (quello classico è a forma di asino), contenente caramelle, coriandoli, piccoli regali, da colpire con un bastone fino a romperla e far così cadere il contenuto, liberando una cascata colorata e golosa.

La preparazione è piuttosto lunga, se fatta di carta pesta e decorata, come vorrebbe la tradizione… ma se l’idea viene una mattina e la festa è il pomeriggio… come si fa?

Semplice! Si mette in moto il cervello, si attivano manualità e spirito di adattamento, si dà fondo a qualunque oggetto presente in casa che potrebbe essere utile e si improvvisa!

Nel mio caso ho preso una busta di carta, di quelle con i manici (era una di quelle dell’Ikea, che si è rivelata estremamente resistente), l’ho decorata con dei pennarelloni che non volevano scrivere, disegnando il muso di un orso e due occhietti vispi, l’ho riempita di palline colorate di plastica, caramelle e qualche giochino che non rischiasse di rompersi cadendo e l’ho chiusa. Ho ripiegato in dentro i due angoli superiori per dare una forma meno squadrata alla busta e, nella piega, ho fissato due piccole orecchie rotonde di cartone.

pignatta3

A questo punto è bastato appenderla e prendere un bastone (per nostra fortuna uno dei regali era stato un bel tappeto con la pista delle macchinine disegnata sopra e, al suo interno, c’era un meraviglioso tubo di cartone molto resistente). A turno ogni bambino ha a disposizione 3 o 4 bastonate, a seconda di quanto è resistente la pignatta, mentre gli altri sono a debita distanza per evitare di fare la fine della pignatta.

Gli gnappetti invitati alla festa erano troppo piccini (dai 3 anni e mezzo… in GIU’!) e non sono riusciti nell’impresa, se non con un piccolo aiuto di “strappo della busta” da parte mia, ma il gioco è stato comunque molto divertente, le caramelle molto apprezzate e la gara di “fai canestro nello scatolone” con le palline colorate è stato utile per rimettere a posto (unite sempre l’utile al dilettevole).

 pignatta2

La dritta: se volete imparare a fare una pignatta VERA, affidatevi alla nostra scordellina!!! Correte a questo link: La pignatta di Scordellina

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>